Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Buongiorno e bentornati.

Oggi, per il Lunedì Desueto, la consueta rubrica del Lunedì in collaborazione con “Una parola desueta al giorno“, ci troveremo a confrontarci con un termine tanto caro alla Bibbia quanto a tutto ciò che abbia un’ambientazione medievale.
Il termine è “fornicare”, e vi do subito la sua definizione:

fornicare
v. intr. [dal lat. tardo fornicare, der. di fornixĭcis «arco, volta» e per estens. «bordello»] (io fòrnico, tu fòrnichi, ecc.; aus. avere). –

1. Avere rapporti sessuali con persona che non sia il coniuge, e in genere commettere peccati legati alla sfera sessuale; è verbo usato soprattutto nell’enunciazione del 6° comandamento: non fornicare.

2. fig., non com. Avere segrete intese con qualcuno: f. coi nemici della patria, con gli esponenti del partito avversario.

Ed ora passiamo subito al racconto:

Fornicare

«È inaudito! Assolutamente inaudito!»
Padre Edoardo tuonò così dal pulpito della chiesa. Tutti i fedeli erano lì riuniti per trovare un po’ di conforto nella difficile situazione in cui si trovavano, ma lui aveva in mente soltanto gli eventi di cui era appena venuto a conoscenza.
«Quella donna», continuò, «quella donna di cui tutti conoscete il nome, si è lasciata andare ai piaceri carnali con un uomo… ma che dico! Non con un uomo solo! Con molti e molti uomini, lasciando la propria casa, il proprio letto e il proprio marito ad attenderla, mentre lei… lei… lei FORNICAVA! Inaudito! I nemici sono alle porte, ci assediano e ci hanno quasi ridotti alla fame, e questa empia figlia del Demonio cosa fa? Si mette a fornicare! Inaudito! Dovrebbe essere messa al rogo!»
Quelle parole impressionarono molti fedeli, come è ovvio, ma tra questi c’era un gruppo di pastori che non credevano a Padre Edoardo. O meglio, sapevano che le sue parole corrispondevano al vero, ma sapevano anche che quella donna non era l’unica fornicatrice. Questi uomini, infatti, riuscivano a portare le loro greggi al pascolo nonostante l’assedio, e avevano avuto modo di vedere il prete che si recava fin troppo spesso all’accampamento nemico. L’avevano quindi spiato, ed erano riusciti a scoprire che questi stava fornicando con i loro nemici al fine di aiutarli a conquistare la città.
Così quell’omelia fu l’ultima goccia per il gruppo di pastori fedeli alla propria città. Uscirono dalla chiesa per attendere il sacerdote, e quando questi finalmente uscì di soppiatto, lo presero alla sprovvista e lo catturarono.
La punizione che gli inflissero non posso raccontarla per intero, ma vi basti sapere che ebbe ciò che meritava.

Ebbene, anche per oggi il Lunedì Desueto è terminato. Spero di avervi fatto trascorrere qualche minuto interessante, e ovviamente non vedo l’ora di sapere cosa ne pensate!
Vi aspetto nei commenti!

A presto!

Neri.

NeriFondiSigillo

Annunci