Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Image by McKay Savage

Credi sempre in te stesso. Fa’ in modo che non esista altro che il tuo talento, coltivalo, dagli da mangiare la totalità della tua esistenza. Nutrilo con le tue viscere, lascia che la sua forma si modelli intorno a quella del tuo muscolo più forte.
Credi in te e credi in lui. Fallo tu per primo, e anche gli altri allora lo faranno. Punta in alto, e puntando in alto guarda ancora più su. Cadrai? Possibile, ma rialzandoti avrai delle ferite che faranno di te un combattente ancora più forte.
Credi in te, rendi te stesso padrone del mondo.

Non credere a chi ti dice che non hai talento. Non credergli. Immergi il tuo animo nella fonte d’oro della forza, fai esplodere la furia del berserkr e sputa in faccia a queste persone tutta la tua potenza.
Ti derideranno. Tu fatti superiore. Osservali dalla tua nuvola dalla quale punti in alto e deridili per la loro meschinità. Ma non credergli mai, neanche per un attimo, o la tua battaglia sarà persa.

Image by McKay Savage

Non credere a chi ti dice che sei bravo, che sei capace, che sei un talento. Non credergli, perché soltanto tu hai la capacità di giudicarti, di vedere oggettivamente quando fai bene e quando sbagli.
Non credere agli adulatori, a coloro che ti guardano con aria sognante e non fanno altro che alzarti su un piedistallo. Mandali via, rifiuta quel piedistallo sui cui ti elevano! Costruisci il tuo, da solo, sulla vetta del mondo, e scalalo con immensa fatica solo per poter gioire, una volta terminata l’ascesa.

Credi a chi ti ama, a chi ti giudica con violenza e fermezza. Credi a chi ti dice che sei arrogante, presuntuoso, a chi ti dice che fai schifo! Sono queste le persone che ti amano e che darebbero metà dei loro anni per aiutarti a costruire quel piedistallo e per sostenerti nella scalata.
Sono loro quelli che ti accompagnerebbero, gradino dopo gradino, fino alla vetta, per poi tornare giù da soli e osservare il tuo trionfo. Loro sono quelli che godrebbero del tuo successo, e rigorosamente in prima fila.

Non credere di non essere nessuno. Credi di essere tutto, e di poter essere tutto. Vola in alto, con i piedi a terra.

Credi in te.

È l’obiettivo più difficile, ma l’unico che valga il dolore che provoca.

Neri.

NeriFondiSigillo

Annunci