Tag

, , , , , , , , , , , ,

Buongiorno e bentornati.

Oggi una brevissima classifica per raccontarvi quali sono le tre letture che hanno segnato la mia infanzia. Cosa intendo? Intendo quelle “cose da leggere” di cui ho conservato un ricordo piacevole legato alla mia infanzia.

Ad ogni modo, per capirci meglio, è conveniente passare alla classifica vera e propria.

1) Le Fiabe di La Fontaine

Insuperabili le Fiabe di Jean de La Fontaine. Istruttive e semplici, le sue storie hanno accompagnato la mia prima infanzia, quella delle storie della buonanotte, per intenderci.
Educative e tradizionali, fiabe come La Cicala e La Formica, La Lepre e La Testuggine, Il Topo Eremita, Il Lupo e La Volpe sono rimaste nell’immaginario collettivo e nel mio personale. Inoltre, Il Topo e L’Ostrica è di una bellezza incredibile.
Possiedo ancora il libro dal quale mi venivano lette, e penso che lo tramanderò ai miei figli.

2) Topolino

Il mitico giornalino che ha accompagnato l’infanzia di diverse generazioni, ha accompagnato anche la mia. Ero affamatissimo delle sue storie, e confesso che anche al giorno d’oggi ogni tanto mi viene la voglia di andare in edicola a comprarlo. Poi rinuncio, perché so che diventerebbe una specie di droga.
E se vi state domandando perché c’è Paperino nell’immagine qui a fianco, il motivo è che Topolino mi è sempre stato poco simpatico, e a lui ho sempre preferito il papero sfortunato.

3) La Storia Infinita

Image by Towohlfahrt at English Wikipedia

Lo ammetto, questa non è una vera e propria lettura. Per lo meno, non lo è stata dall’inizio, ma poi si è evoluta diventando anche una lettura.
Mi spiego meglio. Tutto è iniziato con il film tratto dal romanzo. L’avrò visto almeno trenta volte, e quando sono stato abbastanza grande per leggere il libro, l’ho fatto. Evidentemente non ero abbastanza grande, perché avendolo riletto da poco mi sono reso conto di non aver capito praticamente nulla nella mia lettura infantile.
Ad ogni modo conservo un ricordo bellissimo delle avventure di Atreiu, che mi hanno insegnato molti valori di cui ho fatto tesoro.
E poi, come dimenticare il bellissimo Fucùr?

Ecco queste sono le letture che hanno segnato la mia infanzia, e ora mi chiedo: quali sono le vostre?
Fatemelo sapere, sono molto curioso!

Alla prossima!

NeriFondiSigillo

Annunci